LogoColorato
Blocco 1
FrecciaVerdeChiaro
Blocco 2
LA STORIA ECONOMICA mondiale e italiana si è sviluppata intorno all’esigenza di creare attività economiche coerenti con le caratteristiche sociali, culturali, storiche, ambientali, geografiche e climatiche del proprio territorio. Da qui le diverse vocazioni di quelli che oggi chiamiamo “distretti economici”.

IL CENTRO ITALIA E L’UMBRIA in particolare hanno sempre avuto una forte vocazione agricola tanto da farne diventare l’elemento caratterizzante delle proprie economie, prima rurali e poi industriali. È per questo che la forte sensibilità verso tutto ciò che è ricerca nel campo dell’innovazione in agricoltura trova in Umbria terreno fertile per essere sviluppato.

UMBRIAFIERE SpA ha riunito diversi operatori del mondo della ricerca, della produzione e della trasformazione agricola al fine di creare un evento nuovo e unico che affronti a 360 gradi il mondo delle
PIANTE AUTOCTONE.
UN VASTO UNIVERSO DI MATERIE PRIME che nel corso dei secoli sono state la principale risorsa economica d'intere società, capaci di essere applicate in molteplici e diversi settori e le cui caratteristiche possono essere ancor meglio sfruttate oggi tramite l’applicazione delle moderne tecnologie.

CANAPA, ORTICA, GINESTRA, BAMBÙ, LINO, LANA, AGAVE E ALTRE FIBRE NATURALI offrono vantaggi dalla coltivazione alla resa, dalla trasformazione alla commercializzazione; un corretto approccio industriale può aprire numerose opportunità di salvaguardia dei territori, di occupazione, di economia ecosostenibile, di bioedilizia, di miglioramento della qualità della vita e della salute individuale.

Tutto questo sarà COSINTERRA, un appuntamento fieristico in cui operatori internazionali si incontreranno con l’obiettivo comune di RENDERE ECONOMICAMENTE VANTAGGIOSE LE BUONE PRATICHE AGRICOLE.
COSINTERRA 2016
L’utile del Benessere
La competenza al servizio del Cambiamento
Prima fiera dedicata a fibre naturali, piante tintorie, piante officinali e nuove metodiche in campo agricolo, zootecnico e alimentare
Un format che vedrà lo svolgimento di appuntamenti seminariali che daranno origine a un progetto fieristico; un nuovo modo di far nascere una fiera, coinvolgendo direttamente gli interlocutori per unire la nostra sensibilità personale con quella di altri in un progetto comune di sensibilità globale.
Ognuno di noi, a vario titolo, potrà attivamente sottoscrivere e sostenere il progetto affinché si possa collaborare per guadagnare rispetto condiviso e proporre un nuovo modo di fare agricoltura e zootecnia, utilizzando quello che la natura ci dà (fibre, piante tintorie e piante estrattive) fino a nuove possibilità d’intervento sul controllo qualitativo della filiera alimentare per salvaguardare il nostro Ecosistema e la nostra Salute.
OBIETTIVI
Evocare un ritorno alla natura, alla terra e alla coltivazione, come esigenza innata; individuare nuove applicazioni tecnologiche per un riequilibrio tra consumo, reintegro e conservazione della Salute.
Usare una strategia attiva, creativa, innovativa, psicologicamente e socialmente ecologica ed economicamente remunerativa.
Concepire aziende agricole a misura d’uomo, capaci di armonizzare esigenze ambientali, sostenibilità economica con reddito dignitoso, benessere individuale e benessere collettivo secondo un'economia circolare e uno sviluppo locale.
CONVEGNIConvegni
Appuntamenti con autorevoli rappresentanti delle diverse fasi della filiera per conoscere le novità, capire le opportunità ed approfondire le conoscenze.
LABORATORIWorkshop
Laboratori dedicati a fibre naturali, fibre animali, piante tintorie, bioplastiche in canapa, ortica e fibre vegetali.
PROGRAMMA
Venerdì 30 Settembre
Ore 10:00 / 12:30
Sala Europa - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Coltivare la Canapa oggi"
Coordina Paolo Benincasa – DSA3 Università di Perugia
  • Tra miti e realtà, lo sviluppo della canapicoltura moderna in Italia 
    Stefano Amaducci, Dipartimento di Scienza delle Produzioni Vegetali Sostenibili – Università Cattolica S. Cuore di Piacenza
  • Coltivazione ed usi della Canapa
    Margherita Baravalle, Assocanapa 
  • Il tessile in Canapa tra etnografia e contemporaneità
    Glenda Giampaoli, Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco
  • Rivalorizzazione di fibre vegetali ed animali in prodotti polimerici ad alto valore aggiunto
    Luigi Torre, DICA – Università di Perugia
  • La valorizzazione degli scarti di Lana e Canapa
    Marina Zoccola e Claudio Tonin, CNR – Istituto per lo studio delle macromolecole Sede di Biella
  • Le colture da Fibra: utilizzi e conti economici
    Angelo Frascarelli e Cesare Meloni, DSA3 – Università di Perugia
  • Dibattito
Ore 15:30 / 17:30
Sala Europa - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Le piante tintorie: esperienze a confronto"
Coordina Luciano Concezzi – 3A-Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria
  • La filiera delle piante coloranti, dalla produzione agricola al controllo di qualità. Analisi e casi di studio di alcuni progetti di ricerca e sviluppo
    Luciana Angelini, Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e agro-ambientali – Università di Pisa
  • La coltivazione delle piante tintorie e la tintura delle fibre tessili naturali
    Alessandro Butta, La Campana S. Coop. Agr.
  • L'uso di coloranti naturali nella storia, dal passato una fonte di colore sostenibile per il futuro
    Catia Clementi, DCBB - Università di Perugia
  • La coltivazione delle piante tintorie nel progetto di filiera FicoProArg
    Andrea Primavera, Sana Pianta s.s.a.
  • Il tinteggio con colori naturali protetti in argille
    Bernard Fioretti e Vincenzo Spogli, Prolabin&Tefarm - Andrea Papi, Ferrini Srl
  • Dibattito
Sabato 1 Ottobre
Ore 10:30 / 13:00
Sala A - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Coltivazioni foraggere e zootecnia: una nuova metodica l’Agro-omeopatia"
Stefano Pisana, medico Omeopata Veterinario - Modica
Ore 9:30 / 10:30
Sala Europa - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Come valorizzare le Fibre animali"
Coordina Marco Antonini – ENEA – Consorzio Arianne
  • La logica dell’Economia Circolare applicata alle Fibre
    Massimo Jannetta, ENEA
  • La qualità della lana degli ovini in Umbria
    Francesca Maria Sarti e Daniela Pezzolla, DSA3-DICA, Università di Perugia
  • La Filiera delle fibre di qualità: il caso dell’Alpaca e del Mohair
    Gianni Berna, Maridiana Alpaca Sas
  • Dalle fibre grezze ai filati
    Nigel Thompson, Consorzio Biella The Wool Company
  • La via italiana alla moda sostenibile
    Mauro Rossetti, Associazione Tessile e Salute - Biella
  • T.U.N. Tessuto Umbro Naturale
    Carlo Renieri, Università di Camerino
  • Dibattito
Ore 15:00 / 17:00
Sala Europa - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Le Piante Officinali: opportunità per l’Umbria"
Coordina Giuseppe Frenguelli, Università degli studi di Perugia
  • La produzione delle pianteofficinali in Italia: filiera struttura dell’impresa e accesso al mercato
    Andrea Primavera, Presidente della Federazione Italiana Produttori di Piante Officinali (FIPPO)
  • Aspetti normativi della produzione delle piante officinali
    Rita Pecorari, farmacista consulente di Linnaeus
  • La coltivazione biologica delle piante officinali
    Sergio Fulceri, Agronomo FederBio
  • Dibattito
Ore 17:00 / 18:00
Sala A - Centro Congressi Umbriafiere
Seminario "Qualità degli alimenti attraverso l’analisi d’immagine"
Lucietta Betti, Dipartimento di Scienze Agrarie - Università di Bologna

LABORATORI
Venerdì 30 Settembre, Sabato 1 Ottobre, Domenica 2 Ottobre
  • Laboratorio sulle fibre vegetali
    Coordinatrice Glenda Giampaoli
  • Laboratorio sulle fibre animali
    Coordinatore Gianni Berna
  • Laboratorio sulle piante tintorie
    Coordinatore Alessandro Butta
  • Laboratorio sulle bioplastiche in canapa, ortica e fibre vegetali
    Coordinatore Carlo Santulli
fa la cosa giusta
La manifestazione si svolge in contemporanea con “FA’ LA COSA GIUSTA – UMBRIA Fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili” giunta alla terza edizione con circa 150 espositori e oltre 10.000 visitatori.
Logocontatti
L'utile del benessere

Umbriafiere S.p.A
Piazza Moncada
06083 Bastia Umbra (PG)   
PI 02270300540
info@umbriafiere.it
Tel 075 8004005
Fax  075 8001389

segreteria@cosinterra.it


FrecciaSuBianca