LogoColorato

Il settore agrario italiano presenta nuove produzioni ad alto contenuto innovativo.

Il settore agrario italiano si rinnova in continuazione ,il 2016 molti dicono ci si concentrerà moltissimo sulla  coltivazione di microalghe che offre grandi prospettive per fornire alimenti ed energia pulita a basso impatto ambientale.Le microalghe sono organismi vegetali unicellulari acquatici che, grazie alla loro capacità
di assorbire CO2 atmosferica, vengono coltivate per impiegarle in differenti settori quali la produzione di biocombustibili, la depurazione di reflui civili e agro-zootecnici, la produzione di biomolecole da destinare a vari settori: nutraceutica, cosmetica, coloranti, farmaceutica.
Sono molte le Aziende italiane che stannodando  un importante contributo a questo settore, mentre perfino la Nasa ha studiato un metodo alternativo per produrre carburanti per l’aviazione basato sulla coltivazione delle microalghe.
FrecciaSuBianca

Questo sito fa uso di cookie anche di terze parti. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.